Figlio Di Nessuno - Nicije Dete di Vuk Ršumovic

con Denis Muric, Milos Timotijevic, Pavle Cemerikic, Isidora Jankovic, Igor Borojevic´

GIOVEDI 16 APRILE ORE 16.00 - 20.00
VENERDI 17 APRILE ORE 16.00 - 20.00
SABATO 18 APRILE ORE 16.00 - 20.00
DOMENICA 19 APRILE ORE 11.00 - 16.00 - 20.00
LUNEDI 20 APRILE ORE 16.00 - 20.00
MARTEDI 21 APRILE ORE 18.45
MERCOLEDI 22 APRILE ORE 20.00

TUTTI GLI SPETTACOLI SONO IN LINGUA ORIGINALE SOTTOTITOLATA IN ITALIANO

Bosnia, 1988. Un gruppo di cacciatori trova nel bosco un bambino cresciuto in mezzo ai lupi, dei quali ha adottato le sembianze e lo stile di vita: non parla, non cammina, ringhia e morde chiunque lo avvicini. Il bambino, chiamato Haris, viene spedito in un orfanotrofio di Belgrado, dove inizialmente rifiuta ogni contatto e ogni forma di educazione, poi, grazie alla presenza di un assistente sociale e all'amicizia con Zika, un ragazzo più grande, esce gradualmente dallo stato animale per ricongiungersi con la propria natura umana. Ma il percorso di umanizzazione del bambino non è necessariamente evolutivo, né garantisce ad Haris una vita migliore di quella vissuta in mezzo ai lupi.

Citizenfour di Laura Poitras

con Edward Snowden, Jacob Appelbaum, Julian Assange, Kevin Bankston, William Binney

GIOVEDI 16 APRILE ORE 18.00 - 21.45
VENERDI 17 APRILE ORE 18.00 - 21.45
SABATO 18 APRILE ORE 18.00 - 21.45
DOMENICA 19 APRILE ORE 18.00 - 21.45
LUNEDI 20 APRILE ORE 18.00 - 21.45
MERCOLEDI 22 APRILE ORE 21.45

TUTTI GLI SPETTACOLI SONO IN LINGUA ORIGINALE SOTTOTITOLATA IN ITALIANO

Citizenfour, il film di Laura Poitras fresco vincitore del premio Oscar 2015 come miglior documentario sarà distribuito nelle sale italiane da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection. 

Citizenfour è un vero e proprio thriller in tempo reale, che si snoda di minuto in minuto dando al pubblico un accesso senza precedenti agli incontri tra la regista Laura Poitras e il giornalista Glenn Greenwald con Edward Snowden a Hong Kong, quando quest'ultimo consegnerà i documenti classificati che forniranno la prova di indiscriminate e illegali invasioni della privacy da parte della National Security Agency (NSA).Citizenfour segue Poitras, Greenwald e Snowden nel tentativo di gestire la tempesta mediatica che infuria fuori, costretti a prendere decisioni rapide che avranno un impatto sulla loro vita e su tutti coloro che li circondano.

Citizenfour non solo mostra i pericoli della sorveglianza governativa, ma li mostra nella loro applicazione pratica. Dopo aver visto il film non penserete più allo stesso modo al vostro telefono, e-mail, carta di credito, browser o profilo web, mai più.

JOHN RABE

nell'ambito della rassegna
Helden wie wir/Eroi come noi

(Regia: Florian Gallenberger, Germania / Cina / Francia, 2009, 134')

Martedì 21 aprile 2015, ore 16.30 - 21.00

Versione originale con sottotitoli italiani

John Rabe (1882-1950) è, insieme a Marx ed Engels, il tedesco più noto in Cina. Definito da The New York Times l'Oscar Schindler della Cina, Rabe, direttore della Siemens a Nanchino nel 1937 - proprio mentre viene richiamato a Berlino perché il governo ha deciso di chiudere la fabbrica - si trova a difendere la popolazione locale e i suoi operai e a salvare oltre 200.000 persone dalla doppia azione del governo nazista e, soprattutto, dell'esercito giapponese. Il film, senza inutili pietismi, descrive la durezza e le violenze degli invasori, arricchito da documenti d'epoca.

The Circle - Der Kreis di Stefan Haupt

con Anatole Taubman, Marianne Sägebrecht, Antoine Monot Jr., Marie Leuenberger, Markus Merz

DAL 23 APRILE

Nella liberale Zurigo, a metà degli anni Cinquanta, Ernst, un giovane professore di una scuola femminile, incontra Röbi nella sede dell'organizzazione omosessuale Der Kreis (Il Cerchio). Il primo viene da una famiglia che non conosce la verità su di lui né sarebbe propensa ad accettarla. Röbi, invece, che fa il parrucchiere, è cresciuto esprimendo liberamente se stesso, protetto dalla madre, e ama cantare e travestirsi, sul palco delle grandi feste del club. Insieme, da quel giorno ad oggi, Ernst Ostertag e Röbi Rapp conosceranno le piccole grandi conquiste e le tante e drammatiche repressioni che hanno segnato la storia dell'omosessualità in Europa nel ventesimo secolo.
Il lieto fine è sotto i nostri occhi fin dal primo istante, nell'immagine dei due uomini oggi, nella loro casa, con i capelli bianchi e le spalle curve ma anche con l'orgoglio di essere stati la prima coppia dello stesso sesso ad essere unita in matrimonio in Svizzera, nel 2003.

Il Figlio Di Hamas - The Green Prince di Nadav Schirman

con Mosab Hassan Yousef, Gonen Ben Yitzhak, Sheikh Hassan Yousef

DAL 23 APRILE

The Green Prince racconta la vita di Mosab Hassan Yousef, figlio di Sheikh, leader dell'organizzazione politica e armata palestinese. Nonostante il suo destino sembrasse segnato, il ragazzo diventerà una spia dello Shin Bet, l'agenzia di intelligence per gli affari interni dei nemici israeliani, che si interfaccia con il Mossad. «Questa è la mia opportunità per diventare un eroe», inizia il racconto il protagonista. Il cambio di pensiero avviene dopo aver visto di persona la violenza provocata dal gruppo palestinese. «Collaborare con gli avversari è stata la cosa più vergognosa che potessi fare nel mio paese, ero terrorizzato e confuso», spiega il vero Mosab alle telecamere. Le interviste sono alternate a immagini d'epoca del padre, il capo di Hamas. Tra i personaggi anche Gonen Ben Itzhaq, agente dello Shin Bet. «Il primo giorno che ho gestito Mosab ha segnato la fine della mia carriera», dice l'israeliano. La spia si rifugia negli Stati Uniti, ma rischia l'espulsione perché sospettata di terrorismo. Gonen lo salverà, svelando al mondo la storia del principe verde.

Nomi e Cognomi di Sebastiano Rizzo

con Enrico Lo Verso, Maria Grazia Cucinotta, Marco Rossetti, Ninni Bruschetta, Dino Abbrescia

PROSSIMAMENTE

Domenico Riva è uno stimato giornalista che da Milano rientra, con la sua famiglia, nella sua terra d'origine: un piccolo paese del Sud Italia. Direttore della più importante testata giornalistica del luogo, attiva un progressivo risveglio della coscienza civile del paese, che negli anni ha tacitamente accettato un pericoloso status quo: loschi traffici travestiti di legalità. Tutto si gioca attorno ai fatti di una discarica abusiva oggetto di mire illecite; Riva e i suoi, faranno il loro lavoro: raccontare i fatti. Perché la verità non ha a che fare con l'essere eroi ma con il seguire i principi e il metodo cui la propria professione fa capo; una scelta che è quasi una necessità. In un susseguirsi di successi e insuccessi, vittorie e sconfitte, Riva porterà avanti il suo impegno, fino anche a sacrificare la famiglia che tanto ama.

Il Cinema dei Fabbri, in collaborazione con la Minotaurus Pictures 2004, bandisce il concorso di cortometraggi "I Corti" dei Fabbri con l'obiettivo di incentivare in particolar modo la produzione cinematografica dei giovani talenti emergenti.

Sponsor dell'evento "Attualfoto" e "Tropical Zoo"!
Per informazioni contattateci al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
E' giunto il vostro momento... aspettiamo numerose le vostre opere!

Clicca sul link qui sotto per accedere all'area documenti.

Link bando concorso.

 

BIGLIETTI

Interi 6,00 €
Ridotti 4,00 €